Fiere Lanciano / Contrada Iconicella, 1

'Agroalimenta': a Lanciano convegni e degustazioni fino a domenica

Dal 18 al 20 novembre la Fiera di Lanciano ospita la XIII edizione di "Agroalimenta", rassegna dedicata all'agroalimentare di qualità. Tutte le sere "Festival delle ciammariche"

Passato, presente e futuro della Fiera di Lanciano, questa mattina (18 novembre), in occasione dell'inaugurazione di "Agroalimenta", rassegna giunta alla sua tredicesima edizione. Tra il pubblico non è stato difficile riconoscere il coordinatore cittadino del Pdl Filippo Paolini e il presidente del consiglio comunale Donato Di Fonzo, entrambi con un trascorso alla guida del cda dell'Ente.

Oggi, però, il consiglio di amministrazione di Lancianofiera è capeggiato dall'avvocato Franco Ferrante, al suo "debutto" in una manifestazione di spessore: "Il momento attuale - ha detto il neo presidente - non è dei più facili: noi abbiamo cercato di organizzare un evento completo, che non vuole essere una sagra, ma avvicinare la Fiera al territorio, renderla fruibile anche in momenti che non siano quelli dell'esposizione o dei convegni".

Il consigliere regionale Emilio Nasuti ha invece sottolineato che la Fiera di Lanciano va considerata un patrimonio di tutto l'Abruzzo, essendo già da diverso tempo Polo Fieristico Regionale: "Bisogna evitare i campanilismi - ha dichiarato Nasuti - Questa Fiera è un punto di riferimento non solo per la città di Lanciano. E "Agroalimenta", con i suoi prodotti di qualità, dimostra che l'Abruzzo non è secondo a nessuno quando mette in campo le proprie eccellenze".

Si va avanti fino a domenica 20 novembre, con orario 10-19. Il costo del biglietto d'entrata è irrisorio: 3 euro. In programma convegni e degustazioni, e dalle 19 in poi il "Festival delle ciammariche", con stand gastronomici e musica dal vivo, a ingresso libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Agroalimenta': a Lanciano convegni e degustazioni fino a domenica

ChietiToday è in caricamento