Mercoledì, 22 Settembre 2021
Eventi Lanciano

Feste di settembre 2021: obbligo di green pass, fuochi ridotti e divieto di bevande in vetro

Entra nel vivo con lo spettacolo di Brignano e si conclude con il concerto di Manu Chao la tradizionale manifestazione di Lanciano giunta alla 188esima edizione

Con lo spettacolo di Enrico Brignano, “Un’ora sola vi vorrei”, in programma venerdì (10 settembre9 entra nel vivo il cartellone di spettacoli, ancora ‘limitato’ dall’emergenza Covid, della 188esima edizione delle Feste di Settembre.

Lo spettacolo sarà ospitato nel nuovo parco di Villa delle rose, che aprirà per la prima volta i battenti questa sera (mercoledì 8 settembre), alle ore 21, per un concerto di musica sinfonica straordinario, “La Musica in Dono”, nell'anno del Cinquantenario dell'Estate Musicale Frentana e nel giorno del Dono alla Madonna del Ponte con una dedica speciale in memoria delle vittime del covid19. L’'ingresso (da corso Trento e Trieste) inizierà dalle ore 20 ed è caldamente consigliato arrivare con largo anticipo per le operazioni relative al controllo del green pass.

I fuochi

È salva, seppure in forma ridotta, la tradizione dei fuochi pirotecnici: dopo il via libera della commissione Sicurezza, il Comitato Feste presieduto da Maurizio Trevisan è riuscito a organizzare due spettacoli di fuochi: ci sarà lo 'sparo' di apertura, il 14 settembre alle 4, e quello di 'chiusura', il 16 settembre a mezzanotte e mezza. Si potrà assistere ai fuochi d'artificio esternamente al Parco Villa delle Rose, quindi lungo i Viali e strade limitrofe. Come da ordinanza del sindaco, Mario Pupillo, sarà obbligatorio, come per tutti gli eventi in programma, indossare la mascherina, evitare assembramenti e mantenere le distanze di sicurezza.

Gli eventi

La banda Fedele Fenaroli - Città di Lanciano suonerà il 16 settembre (giornata di festività patronale) alle 20.30 in piazza Plebiscito.

Per quanto riguarda gli altri spettacoli in programma, giovedì 9 settembre, alle 19 al teatro F. Fenaroli, “Incontri d’autore”… dal volume “Stefania, diario d’amore”; Alessio Di Meco si racconta. Il giornalista Enrico Giancristofaro intervista professor Pietro Verratti, dottor Stefano Graziani, regista Pierluigi Di Lallo. A seguire, letture e intermezzi musicali. Sempre il 9, alle 21 in piazza Plebiscito “Apollo Band in concerto” e, a seguire, “È bello riaverti” – Reunion Pooh Tribute band, concerto con le più belle canzoni dei Pooh. È stato invece annullato, a causa della prematura scomparsa della moglie di Dodi Battaglia, l’appuntamento dell’11 che vedeva il leader dei Pooh protagonista di un seminario organizzato da Il paese della musica, Accademie Nazionali sede centrale di Lanciano a cura di Carlo Porfilio.

Sabato 11 settembre si svolgerà invece, alle 21.30 in piazza Plebiscito, Moda sotto le stelle - Sfilata di moda con gocce di spettacolo, a cura dell'agenzia lsr moda e management. Infine, due mostre: dal 9 al 16 settembre Foyer del Fenaroli dalle ore 18 “Stratosfere” - Mostra personale di pittura di Benedetta Luciani; dall’11 al 14 settembre, h 16-21 Casa di Conversazione, “La rinascita”, mostra personale di Gabriele della Guardia.

Da lunedì 13, giornata tradizionalmente dedicata all’Apertura, fino a giovedì 17 settembre, poi, gli spettacoli clou con “Orizzonti in scena”, Max Pezzali, Gaia e Aka7even, Niccolò Fabi e Manu Chao.

Le regole

Sono state diffuse le prescrizione per l'accesso e la partecipazione alle iniziative dele Feste di settembre. Vige l'obbligo di green pass, a eccezione dei bambini con meno di 12 anni, che comunque, se di età superiore a 6, sono obbligati a indossare la mascherina, così come gli adulti. 

Sono vietati gli assembramenti ed è obbligatorio mantenere la distanza intepresonale di almeno 1 metro. È obbligatorio disinfettarsi le mani prima di procedere agli acquisti negli operatori commerciali su area pubblica e prima di salire sulle giostre. 

L'ordinanza

Il sindaco Mario Pupillo ha firmato un'ordinanza di divieto della vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro nel periodo compreso tra mercoledi 8 e domenica 19 settembre, in occasione di tutte le manifestazioni in programma nell'ambito delle feste patronali 2021. L'ordinanza è stata emessa a tutela della sicurezza pubblica e del decoro urbano per contrastare l'incivile condotta dell'abbandono dei contenitori in vetro.

Il provvedimento si rivolge ai titolari o gestori di attività commerciali in sede fissa e di attivita` commerciali alimentari su aree pubbliche, compresi gli ambulanti itineranti, ai titolari delle attività artigianali con vendita di prodotti alimentari di produzione propria, ai titolari o gestori di attività di somministrazione di alimenti e bevande, che esercitano sul territorio comunale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feste di settembre 2021: obbligo di green pass, fuochi ridotti e divieto di bevande in vetro

ChietiToday è in caricamento