Festa della solidarietà: si ride con Marco Papa per costruire un pozzo in Etiopia

Cabaret e solidarietà sono gli ingredienti della prima Festa della Solidarietà "Insieme per un sorriso", organizzata a Francavilla al Mare, in programma giovedì 16 maggio, dalle ore 18 in poi, nell’auditorium di Palazzo Sirena e del molo.

Patrocinata dal Comune di Francavilla, la serata è organizzata da due associazioni della Cia-Abruzzo(Confederazione Italiana Agricoltori, sezione di Chieti-Pescara): Donne in Campo, associazione italiana di imprenditrici e donne dell’agricoltura e Agia, associazione giovani imprenditori agricoli, in collaborazione con l’associazione Progetto Etiopia Onlus - Lanciano destinataria della raccolta fondi in programma, per la costruzione di un pozzo nel Corno d’Africa. 

Si parte alle 18, con l’inaugurazione della mostra di Roberto Colacioppo, fotografo professionista, conoscitore dell’Africa e da anni vicino alla onlus lancianese (ingresso libero). A seguire, alle 19.15, ricco aperitivo firmato Ginobile, allestito sul molo. Musica dal vivo del quartetto d’archi IRIS. 

In chiusura, alle 21, all’interno dell’auditorium di Palazzo Sirena, spazio ai saluti degli organizzatori e alle 21.30 prenderà il via lo spettacolo comico di Marco Papa "Cabaret in un solo atto, sconsigli per gli acquisti", a cui partecipa anche Luciano D'Amore. La coppia comica porterà in scena, per la prima volta al Palazzo Sirena, un ricco ventaglio di personaggi, le pubblicità più divertenti e il doppiaggio di un paio di spezzoni cinematografici, ormai apprezzato marchio di riconoscimento di Papa. 

I biglietti (aperitivo e spettacolo), sono disponibili negli uffici Cia, oppure online sul sito di CiaoTickets.Ingresso 25 euro (26 euro se acquistati online per i diritti di prevendita). L’organizzazione rende noto che saranno messi a disposizione dei pullman da San Salvo. Per info e prenotazioni: 345/3183708.

L’obiettivo, oltre a quello di favorire l’incontro tra persone e la condivisione di uno spettacolo divertente, è dare vita ad un appuntamento di beneficenza per la costruzione di un nuovo pozzo in Etiopia, precisamente nel villaggio dei Gumuz, ex guerrieri del Nord Sudan giunti in Etiopia alla fine dell'800 ma mai integratisi con la popolazione locale. Questo villaggio, poverissimo, si trova a circa 200 km dalla capitale Addis Abeba.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento