menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
una protesta del Blocco studentesco

una protesta del Blocco studentesco

Blocco Studentesco Chieti festeggia con Francesco Polacchi

Venerdì 29 maggio dalle ore 18 il movimento giovanile degli studenti legato a CasaPound Italia festeggia un anno di attività nella sede in via Cesare De Laurentiis con il fondatore

Il Blocco Studentesco festeggia un anno di attività nella nuova sede a Chieti. Venerdì 29 maggio dalle ore 18 il movimento giovanile degli studenti legato a CasaPound Italia ospiterà il fondatore Francesco Polacchi nella sede in via Cesare De Laurentiis n.3.

E' Alessio Capone, responsabile Blocco per il capoluogo teatino a elencare le varie iniziative degli studenti nel corso dell’anno scolastico 2014/2015. "Il Blocco ha ottenuto numerosi rappresentanti in vari istituti cittadini - spiega -  ed è stato la forza trainante delle proteste studentesche contro il progetto renziano della ‘Buona Scuola’ e contro lo stato fatiscente in cui versano gli edifici scolastici cittadini, culminate con l’occupazione simbolica della sala consiliare della Provincia da parte degli studenti. Invitiamo tutto il corpo studentesco della città di Chieti a partecipare all’evento, per festeggiare insieme un anno eccezionale per la vita studentesca della nostra cittadina che volge al termine".

L'appuntamento è a settembre, "per strappare un’istituzione cardine del nostro stato come la scuola pubblica dalla condizione di incuria e decadenza in cui l’attuale classe politica ed amministrativa vorrebbe veder sprofondare, allo scopo di aprire le porte del mondo dell’istruzione alla speculazione dei privati” chiude Capone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento