menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Coronella austriaca fotografata in natura da Mario Posillico

Coronella austriaca fotografata in natura da Mario Posillico

Una settimana di eventi all'insegna della natura con Wwf, museo universitario e Shi

Si inizia martedì 1° ottobre con convegni, incontri e mostre. Sarà possibile anche ammirare i serpenti vivi custoditi nelle teche

Un inizio ottobre all’insegna della natura tra museo universitario e villa comunale, grazie alle iniziative portate avanti, con varie importanti collaborazioni dal Wwf Chieti-Pescara.

Mostra Ophidia. Si comincia martedì 1° ottobre, nella sala mostre temporanee del museo universitario, con l’inaugurazione di una esposizione, visitabile tutti i giorni sino a sabato nei consueti orari di apertura del museo (da martedì a venerdì 9-19.30; sabato e domenica 15-20 con ultimo ingresso mezz’ora prima della chiusura), interamente dedicata ai serpenti: le magnifiche fotografie di Matteo Di Nicola e Marco Carafa e alcune teche con animali vivi allestite dall’esperto veterinario Maurizio D’Amico.

Mostra Urban Nature. Sempre da martedì 1° ottobre saranno in esposizione nelle sale del museo anche le fotografie che partecipano al concorso organizzato nell’ambito di “Urban Nature”. La premiazione ci sarà invece domenica mattina nel corso della giornata conclusiva della manifestazione che il Wwf organizza in tantissime città italiane.  

Convegno Ophidia. Sabato 5 ottobre, dalle 16, nell’auditorium del museo, si terrà invece un convegno organizzato dal Wwf in collaborazione con Societas Herpetologica Italica (SHI) Sezione Abruzzo e Molise, Gruppo erpetologico abruzzese e molisano, Parco nazionale della Majella e, naturalmente, museo universitario. Alcuni qualificati erpetologi parleranno dei serpenti d’Abruzzo, dei riti di Cocullo e Pretoro, del rischio vipere e delle fake news che da sempre circolano a danno degli ofidi, con ingresso libero sino a esaurimento posti. Una occasione importante per saperne di più.

Urban Nature 2019. Domenica 6 ottobre, infine, dalle 9 alle 13, evento conclusivo di “Urban Nature – La festa della Natura in città” del WWF Italia, svolto con la collaborazione dei Carabinieri Forestali e dell’Anms e con importanti patrocini. Nella Villa comunale di Chieti (nel Museo in caso di maltempo) saranno allestiti alcuni stand informativi e sono inoltre previste postazioni per attività con i bambini e visite guidate nel giardino pubblico, tutto per aumentare la conoscenza della natura in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento