Alla scoperta del borgo di Lama dei Peligni, tra il fascino del camoscio e il gusto delle tipiche sfogliatelle

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Lama dei Peligni
  • Quando
    Dal 18/11/2018 al 18/11/2018
    Dalle 10
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    majexperience.it

Domenica 18 novembre, Majexperience organizza un'escursione all'interno dell'area faunistica del camoscio appenninico, dove si potranno avvistare con apparecchiature professionali camosci, caprioli e cervi. La giornata continuerà con la visita del borgo, del museo delle "Grotte del Cavallone" e della chiesa di Santa Maria della Misericordia nel convento francescano, fondato in epoca medievale dal Beato Roberto da Salle, discepolo di Celestino V. La giornata continuerà poi alla scoperta della storia della bottega di "Donna Anna" e della nascita della sfogliatella di Lama, da degustare al termine della passeggiata. L'escursione ha una difficoltà bassa ed è adatta a tutti. La durata prevista è di 3 ore, soste comprese. Consigliate scarpe comode, abbigliamento consono alla stagione, cibo di conforto, macchina fotografica. 

Il costo di partecipazione è di 10 euro, gratuita per i minori di 8 anni, sconto del 50% per i minori di 14 anni; esclusa dal prezzo la degustazione delle sfogliatelle. Per iscrizioni: 3891138621 (anche messaggio WhatsApp).

Programma:
- ore 10: ritrovo a Lama dei Peligni 
- ore 13.30: fine attività
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento