Il romanzo “Malaspada” di Luisa Belviso si presenta a Lanciano

Arriva a Lanciano Luisa Belviso, attrice e scrittrice veneta ma romana d'adozione, col suo primo romanzo "Malaspada", edito dalla casa editrice mantovana PresentARTsì.

Il libro è il primo capitolo di una saga ambientata in un mondo e in un'epoca storica completamente immaginari. È una classica avventura piratesca, con protagonisti i gemelli mercenari Malaspada e una folta schiera di nemici e anti-eroi, costruita e resa viva dall'abile penna della scrittrice. Il libro sta affascinando ogni tipologia di lettore: dall'adolescente innamorato di saghe e avventure all'adulto nostalgico di un genere che qualche decennio fa aveva avuto grandi fortune.

Lunedì 27 novembre l'appuntamento nella città frentana è doppio. Al mattino, alle ore 10.15, è previsto un incontro al liceo classico Vittorio Emanuele II in via Bologna 8, dove "Malaspada" è stato adottato come lettura dalle classi del 4° anno scolastico. Il confronto tra studenti di scuola superiore e l'autrice si contraddistingue come momento di dibattito e dialogo importante e unico nel suo genere.

Nello stesso giorno, alle ore 18.30, presso la nuova Cartolibreria Barbati, si estende al pubblico cittadino la presentazione del primo volume della saga (l'uscita del secondo è già prevista nel 2018).

La presentazione è condotta da Ernesto Valerio, editore e scrittore lancianese da un decennio residente a Mantova e cofondatore della casa editrice PresentART. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento