menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maratona di lettura ad alta voce lungo il corso guidati da...Guccini

L'iniziativa delle scuole annesse al Convitto Nazionale "G.B.Vico" per catturare nuovi lettori

Anche quest'anno le scuole annesse al Convitto Nazionale “G.B. Vico” partecipano a “Libriamoci”, l'iniziativa promossa su tutto il territorio nazionale dal Centro per il Libro e la Lettura allo scopo di “catturare” sempre nuovi lettori.

Tra il 24 e il 28 ottobre nelle diverse scuole saranno organizzate varie iniziative dedicate alla lettura ad alta voce, unico filo conduttore sarà il verso di Guccini: “ma di eroici cavalieri non abbiamo più notizia”, un viaggio attraverso alcuni degli autori segnalati a livello nazionale, Cervantes e Ariosto, ma attualizzati alla luce del tema principale proposto quest'anno che è quello della legalità.

L'edizione 2016 sarà anche l'occasione per inaugurare il Circolo LaAV recentemente costituito nell'istituto. Molti docenti del Liceo Classico e delle altre scuole annesse al Convitto, infatti, coordinati dalla professoressa Antonella Santarelli, hanno dato vita a un circolo per la lettura ad alta voce: obiettivo primario è naturalmente quello di leggere e di condividere questa passione leggendo ad alta voce per gli altri.

Come evidenziato nel sito della LaAV, “la Lettura ad Alta Voce per gli altri diverte, suscita emozioni, rassicura, accompagna, fa viaggiare, sviluppa l'immaginazione, aiuta a pensare il futuro, stimola il ricordo del passato, permette di elaborare metafore di riferimento per la risoluzione di problemi personali, consente di uscire da eventuali situazioni di difficoltà legati alla propria condizione temporanea o meno”. Obiettivo del circolo sarà dunque quello di diffondere la lettura in tutte le sue forme organizzando eventi di promozione di diverso tipo: letture tematiche all'interno di altre manifestazioni, laboratori e reading nelle scuole, ma anche uno o più servizi presso istituti per anziani,  reparti di ospedale, centri per disabili, centri giovanili.

Il circolo nasce all'interno della scuola, ma ha come riferimento tutto il territorio cittadino. Anche per questo sarà inaugurato con una maratona di lettura rivolta a tutti coloro che passeranno lungo il corso Marrucino durante la mattinata di mercoledì 26 ottobre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento