A Ortona il seminario 'La traviata, nascita di un capolavoro'

Venerdì 1° aprile ad Ortona toccherà al prof. Fabrizio Della Seta, Ordinario di Filologia Musicale e Storia della Musica, Dipartimento Musicologia e Beni Culturali, Università di Pavia-Cremona, inaugurare un nuovo ciclo di incontri definito 'Temi di Musicologia' con un interessante seminario dal titolo 'La traviata, nascita di un capolavoro'.

Il seminario è diviso in due parti. Nella prima parte verranno illustrate le circostanze storiche della nascita del capolavoro verdiano: le trattative tra Verdi e il Teatro La Fenice, il rapporto col dramma di A. Dumas figlio, i problemi relativi al soggetto prescelto, la nascita del libretto, l’esito delle prime rappresentazioni (marzo 1853) e la successiva revisione (maggio 1854).

Nella seconda parte sarà illustrata la genesi musicale dell’opera, ricostruibile tramite lo studio delle fonti autografe (schizzi e abbozzi, partitura completa) utilizzate per la preparazione dell’edizione critica. La scelta dei temi così come concepita tra Istituto Tostiano e Università di Chieti avrà al centro spesso il melodramma sia per il fatto che i due enti privilegiano l’Ottocento come periodo storico, sia per le vicende di Tosti che è stato molto vicino al quel mondo collaborando in qualche caso direttamente con gli operisti.

Si tratta di una nuova proposta che prende avvio non a caso nell’anno centenario di F. P. Tosti (1916-2016) segnando una serie di scelte che caratterizzeranno il futuro dell’attività dell’Ente musicologico abruzzese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • dal 25 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento