"€œIl Giappone come somma di tradizioni antiche e moderne" a Palazzo de' Mayo

Si chiama "€œIl Giappone come somma di tradizioni antiche e moderne"€ la conferenza che si terrà a Palazzo de' Mayo martedì 27 maggio a partire dalle ore 17 presso la sala "Capozucco".

Il Prof. Adolfo Tamburello, già professore ordinario di Storia e Civiltà dell'Estremo Oriente e decano dell'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale", illustrerà il rapporto tra le tradizioni antiche e moderne del Giappone.

La conferenza è aperta a tutti fino a esaurimento posti. Ingresso Libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Francavilla ricorda il giornalista Antonio Russo nel ventennale del suo omicidio

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Palazzo Sirena

I più visti

  • Mostre di sera nei musei archeologici di Chieti: aperture straordinarie fino alle 23

    • fino a domani
    • dal 9 al 30 ottobre 2020
    • Musei La Civitella e Villa Frigerj
  • "Senza confini. Donne da oriente a occidente", nuova mostra al de' Mayo

    • dal 11 settembre al 22 novembre 2020
    • Palazzo de' Mayo
  • A Palazzo de' Mayo la mostra "Senza confini. Donne da Oriente a Occidente, tra identità e diritti"

    • Gratis
    • dal 11 settembre al 22 novembre 2020
    • Palazzo de' Mayo
  • A Villa Caldari il simposio internazionale di arte contemporanea "Ermeneutiche della complessità"

    • Gratis
    • dal 14 ottobre al 1 novembre 2020
    • Galleria Vigna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ChietiToday è in caricamento