La biblioteca di Ortona legge favole su Facebook per i bimbi chiusi in casa

Ci sono già quattro libri disponibili, ma ogni giorno ne saranno pubblicati altri, anche su richiesta, per intrattenere i piccoli ai tempi del Coronavirus

Il direttore della biblioteca Tito Viola

Ai tempi del Coronavirus la biblioteca ti legge le storie: è questo il servizio dedicato a bambini e ragazzi dalla biblioteca comunale di Ortona, che possono ascoltare e vedere storie sulla pagina Facebook. Un'iniziativa che ha già avuto grande successo con i primi quattro libri già disponibili, ai quali ogni giorno seguiranno registrazioni di altri racconti per piccini e più grandicelli e per i loro famigliari.

Si è iniziato con “Tante domande” di Gianni Rodari,  e poi “Il gigante salterino”, “La mela”, “All’improvviso”, letti da Tito Viola e Federica Montebello, mentre il gruppo dei Lettori volontari “L’Appetito vien leggendo”, l’operatrice di Cipi e i ragazzi e le ragazze dei progetti di Servizio civile stanno già programmando nuovi libri da leggere e da pubblicare.

"Una iniziativa che interpreta nel modo più originale e creativo – dichiara il sindaco Leo Castiglione – non solo gli indirizzi del Governo in materia di servizi a distanza, ma anche quel sentimento di educazione e resistenza civile che tutti noi siamo chiamati a esprimere in questi momenti".

Inoltre, genitori e bambini potranno telefonare in biblioteca per chiedere storie da leggere e libri da guardare, nell’ambito del servizio “Juke box story” attivato da qualche giorno. Anche gli altri servizi della biblioteca non si interrompono: già attivati il prestito all’aperto, le consulenze online per studi e tesi di laurea, il servizio di scanner e invio per mail di ricerche e documenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla pagina Facebook del MuBa è possibile poi consultare la visita guidata del museo attraverso l’illustrazione online della prima stanza a cui ogni giorno si aggiungerà una sala del museo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento