Convegno Il ruolo dell’operatore sanitario nell'emergenza all'università il 18 febbraio

Sabato 18 febbraio all'Università di Chieti Corso di formazione "Il ruolo dell'operatore sanitario nelle varie situazioni di emergenza", promosso dalla SItI (Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica).

Questo convegno è stato accreditato con 12,5 crediti Ecm per gli operatori di tutte le categorie professionali ed è rivolto agli specialisti in Medicina del Lavoro o in Igiene o in Medicina legale. Tra i temi che verranno trattati: L'Emergency Management e la gestione delle crisi; Elementi di igiene nella gestione dei campi per terremotati. L'esperienza abruzzese, marchigiana e modenese; Ruolo e funzioni delle Sanità Pubblica nelle emergenze; sicurezza alimentare e sanità veterinaria; Guerra nucleare non intenzionale, inverno nucleare e fame nucleare: il ruolo della Medicina. Le Risoluzioni della Croce Rossa Internazionale per la eliminazione delle armi nucleari ed il ruolo di medici ed operatori sanitari. L'Ippnw Accoglienza e valutazione dell'esposizione a radiazioni ionizzanti dei partecipanti alla tournée in Giappone del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino dopo l'incidente alla centrale nucleare di Fukushima. Studio degli effetti sanitari non immediati delle emergenze, I Medici di famiglia per l'emergenza, La comunicazione del rischio. 

Per informazioni: 328 093 23 15 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • dal 25 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento