Eventi

Donne e sport: il convegno organizzato dagli avvocati teatini

L'appuntamento con l'iniziativa online è fissato per mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 18, in diretta sulla pagina Facebook del Comitato per le pari opportunità del Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Chieti

"Donne e sport. I contratti delle atlete, tra clausole antimaternità e nuove tutele". È il titolo del convegno online che si tiene mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 18, in diretta sulla pagina Facebook del Comitato per le pari opportunità del Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Chieti.

L'incontro si pone l'obiettivo di essere un momento di studio e confronto su tutte quelle forme di discriminazione, ancora molto diffuse in ambito sportivo, nell'immaginario collettivo mondo tipicamente maschile. L'atleta donna, ad esempio, non gode delle tutele assicurative e previdenziali riconosciute ai lavoratori sportivi considerati professionisti e, ad eccezione di casi isolati, non può nemmeno beneficiare di agevolazioni per gravidanza o maternità. Da ultimo la vicenda nazionale della pallavolista Lara Lugli ha fatto emergere un vulnus non ancora colmato, relativo a una prassi consolidata secondo cui con le giocatrici vengono stipulati contratti che hanno la forma di mere scritture private nelle quali vengono inserite vere e proprie clausole di antimaternità.

Al convegno interverranno per i saluti istituzionali, il presidente del tribunale di Chieti Guido Campli, il presidente dell'Ordine degli avvocati di Chieti Goffredo Tatozzi, nonché il presidente del Comitato per le pari opportunità Monia Scalera. Il webinar sarà introdotto e moderato dalla consigliera del Comitato per le pari opportunità Rita Iolanda Di Falco e vedrà come relatori Domenico Zinnari, avvocato del Foro di Lecce, esperto di diritto sportivo; Kathrin Ress, ex nazionale italiana di basket e consigliere federale della Federazione italiana di pallacanestro (Fip); Chiara Di Iulio, ex nazionale italiana di volley e consigliere federale della Federazione italiana di pallavolo; la teatina Giulia Di Camillo, calciatrice della Chieti calcio femminile (e fondatrice di donnenelpallone.com) e Alessandro Marzoli, avvocato teatino presidente dell'associazione italiana giocatori di basket e consigliere federale Fip. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne e sport: il convegno organizzato dagli avvocati teatini

ChietiToday è in caricamento