A Chieti si rivivono "Gli anni Sessanta e Settanta tra Politica e Cultura"

Giovedì 15 novembre, alle ore 17.45, nell’aula donazione Manzini del convitto nazionale G.B. Vico di Chieti, le associazioni “Noi del G.B. Vico” e “Chieti Nuova 3 Febbraio” organizzano un incontro-dibattito intitolato: “Chieti – Gli anni Sessanta e Settanta tra Politica e Cultura”.

I lavori, introdotti e coordinati dai presidenti delle due associazioni, vedranno la partecipazione di Franco Rositi, Tiziano Bellelli e Giacomo D'Angelo, tra i promotori del Gruppo Esprit e del periodico “Il Dibattito”, e di Roberto Leombroni, docente di Storia e Filosofia.

Nel corso degli anni Sessanta, in Italia sorsero numerosi gruppi di partecipazione politica e anche a Chieti fece breccia l’idea di far politica non solo mediante partiti e movimenti, ma anche mediante piccoli cenacoli riflessivi che irradiassero al loro intorno un orientamento critico e aperto alla conoscenza politica: nel capoluogo teatino vi è stata una stagione, piuttosto lunga, in cui gruppi consistenti di giovani e meno giovani sono stati coinvolti in appassionanti iniziative culturali, discussioni, lotte, manifestazioni e scioperi.

In particolare, le relazioni e le riflessioni avranno ad oggetto il gruppo Esprit di Chieti (fu tra i primissimi gruppi politici spontanei a base provinciale), mettendo in risalto la figura del compianto Enzo Ciammaglichella, che fu fra i primi a cogliere l’idea che i partiti non fossero sufficienti a raccogliere tutto il potenziale di partecipazione politica e che fossero insufficienti per comprendere le aspirazioni al pensiero critico che lo stesso sviluppo economico aveva sollecitato al di là delle tradizionali élites intellettuali; nel giugno 1969, nacque il foglio “Il dibattito” mezzo attraverso il quale venivano affrontati i problemi regionali con resoconti, tra gli altri,  sull’occupazione delle fabbriche, sul movimento studentesco, sulle vicende della chiesa locale e dei partiti politici, con uno sguardo sempre attento, rivolto agli eventi nazionali e internazionali, dal pacifismo alla questione femminile, ai problemi del post-Concilio in Italia, al rapporto tra coscienza religiosa e impegno politico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Prosegue "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Eventi per bambini e ragazzi per il Giorno della memoria e altre ricorrenze

    • 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento