Tutta l'energia dei Vanesia a The Hostel

I Vanesia si esibiranno a The Hostel venerdì 1° dicembre. Il gruppo propone un rock personale, con una cornice melodica a tratti aggressiva, complici i ritornelli orecchiabili, le sfumature emotive del violino classico, il culto della parola e le rime nascoste.

I Vanesia sono nati dalla collaborazione di Sara Berardinucci, Mariarita Musa e Francesco Aceto. Dopo una prima fase in cui i tre elementi si alternano fra live acustici ed elettrici attraverso collaborazioni con vari musicisti si cementa la line up con Martina De Medio al contrabbasso. Nel maggio 2015 si classificano al 1° posto nel Contest "Ortona - Premio Primo Maggio" da cui l'apertura al concerto del rapper Moreno, in Porta Caldari (Ortona).

A settembre 2015 è uscito il primo Ep dei Vanesia che descrive ogni remota sensazione dell'animo, attraverso il sogno, dalla speranza all'illusione. Dopo un anno di intensa promozione live, nel novembre del 2016 esce il primo singolo e videoclip ufficiale "Immobile". In questo nuovo sound, musica popolare ed elettronica si fondono in un testo scorrevole che affronta per la prima volta una tematica sociale, quella mafiosa.

Formazione: Sara Berardinucci - voce, chitarra; Francesco Aceto - voce, chitarra; Mariarita Musa - violino; Martina Bruni - basso e contrabbasso.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il centro commerciale Centro D’Abruzzo cerca aspiranti Influencer

    • Gratis
    • dal 21 aprile al 12 maggio 2021
    • Centro Commerciale "Centro d'Abruzzo"
  • Festa di San Giustino: a Chieti arriva il segretario di Papa Francesco

    • dal 10 al 11 maggio 2021
    • Cattedrale San Giustino
  • L'associazione Le Tre Melarance presenta online il corto ambientato a Chieti Sei la mia vita

    • Gratis
    • dal 23 aprile al 31 maggio 2021
    • Online
  • Riapre il museo universitario di Chieti

    • dal 3 al 28 maggio 2021
    • Museo Universitario di Chieti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento