Stefano Barbati presenta il suo nuovo album “Volonotturno” a Castel Frentano

  • Dove
    Teatro Di Loreto Liberati
    Indirizzo non disponibile
    Castel Frentano
  • Quando
    Dal 06/05/2018 al 06/05/2018
    18.30
  • Prezzo
    5 euro
  • Altre Informazioni

Il musicista abruzzese Stefano Barbati presenta il suo nuovo album “Volonotturno”, domenica 6 maggio, alle ore 18.30, al teatro Di Loreto Liberati di Castel Frentano. L’evento è il primo appuntamento della rassegna “Nuovi suoni frentani”, che si svolgerà nel mese di maggio nel teatro Di Loreto Liberati, realizzata in collaborazione con il Comune di Castel Frentano, l'associazione Ripensiamo il Centro Storico, Marco Castillenti, Nicola Di Camillo e Alberto Biondi.

Saliranno sul palco, insieme a Stefano Barbati, il virtuoso contrabbassista Nicola Di Camillo e l'eclettico fisarmonicista Marco Di Blasio. In programma diverse sorprese, anche tra gli ospiti. Dopo il concerto, degustazione gratuita del vino cerasuolo VoloNotturno, appositamente imbottigliato ed etichettato per l'occasione dall’azienda agricola “La Vinarte” di Rocca San Giovanni. L'ingresso ha un costo di 5 euro, i biglietti si possono acquistare al botteghino del teatro.

Volonotturno è il suo quinto disco, un lavoro ricco di suoni, suggestioni e stili che concentrano cinque anni di varie esperienze musicali. Come sempre la chitarra acustica è al centro del progetto, ma intorno ad essa si muovono diverse voci e strumenti a compilare un variopinto affresco musicale.

Sono i due Notturni dell'Op.9 di Fryderych Chopin, in un arrangiamento inedito ed originale per chitarra acustica, ad ispirare e guidare questo viaggio di una notte qualunque in cui convivono passioni e sentimenti, dove è possibile perdersi tra le danze sudamericane, funky blues, canzone d’autore ed esperimenti musicali in apparenza improbabili  e invece possibili tra tra la lirica e il blues.

VoloNotturno è un disco realizzato con il prezioso contributo strumentale di diversi musicisti, tutti di una certa importanza nei loro specifici ambiti musicali, che vanno ad impreziosire e valorizzare i suoni delle chitarre acustiche di Barbati, grazie anche ad una gestione tecnica del suono di altissimo livello.

A rendere più ricco e intenso VoloNotturno sono infatti le voci della cantautrice molisana Liana Marino, della soprano frentana Claudia Nicole Calabrase e del noto cantautore torinese (che firma anche un brano) Federico Sirianni, la sezione ritmica importante con Nicola Di Camillo al contrabbasso, Bruno Marcozzi alla batteria e Davide Bernaro alla percussioni, i preziosi interventi di Gianni De Chellis alla chitarra elettrica, di Adriano Tarullo alla chitarra resofonica slide, di Marco Bassi al pianoforte, di Marco Di Blasio alla fisarmonica e di Ivano Sabatini al contrabbasso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Francesco Gabbani in concerto a Ortona per chiudere l'estate

    • dal 29 August al 29 July 2020
  • Ghali in concerto al Supporter Beach di Fossacesia

    • 8 August 2020
    • Supporter beach
  • Il rapper Luche' in concerto a San Salvo

    • 13 August 2020
    • Stadio comunale

I più visti

  • Francesco Gabbani in concerto a Ortona per chiudere l'estate

    • dal 29 August al 29 July 2020
  • Ghali in concerto al Supporter Beach di Fossacesia

    • 8 August 2020
    • Supporter beach
  • Torna la rassegna musicale ChietiClassica International Music Festival

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 26 July al 5 August 2020
  • Mostra di abiti e tessuti abruzzesi a palazzo Valignani

    • dal 15 June al 30 September 2020
    • Palazzo Valignani
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ChietiToday è in caricamento