menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfruttamento sul lavoro a Ortona: arrestate tre persone in Bulgaria

Tre cittadini bulgari sono stati arrestati dall'Interpol con l'accusa di concorso in intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. Ora saranno estradati in Italia

Tre cittadini bulgari, componenti di un unico nucleo famigliare, sono stati arrestati dalla direzione centrale della polizia criminale-servizio Interpol, in collaborazione con le autorità locali, in Bulgaria, in virtù di un mandato d'arresto europeo emesso dal Gip del Tribunale di Castrovillari (CS).

I tre sono accusati di concorso in intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. Secondo le indagini, approfittando dello stato di bisogno delle vittime, reclutavano manodopera nel loro Paese con violenze e minacce.

La provincia di Chieti è interessata da questa brutta vicenda in quanto i fatti contestati hanno coinvolto anche il Comune di Ortona, oltre a quelli di Cassano Ionio (Cosenza) e San Severo (Foggia), fino all'ottobre 2012.

Il 6 maggio scorso, nell'ambito della stessa inchiesta, era finito in manette, a Roseto Capo Spulico (CS), un altro bulgaro. Gli arrestati, espletate le pratiche legali, saranno estradati dalla Bulgaria in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento