Sapori in divenire: cena spettacolo con Angela Giancristofaro e Gianni De Chellis

Il Ristorante Ai Vecchi Sapori ripercorre i suoi primi 20 anni di attività riflettendo in musica sull'evoluzione del gusto e delle armonie sensoriali.

Sapori in Divenire è un ciclo di cinque cene spettacolo che ospiterà, a partire da venerdì 26 giugno con cadenza mensile, Divenire, il suggestivo progetto musicale di Gianni De Chellis (chitarra elettrica) e Angela Giancristofaro (pianoforte) che propone un repertorio in cui confluiscono New Wave e Classical Music per mezzo di arrangiamenti insoliti e avvolgenti.

Il concerto Divenire avrà luogo al fresco del cortile seicentesco del ristorante dopo le 22:00, a séguito della cena.

Il menu della cena di Sapori in Divenire di venerdì 26 giugno - accompagnato da degustazione di vini biologici Di Berardino - prevede:
Carpaccio di manzo con insalatina di melone
Farruccina (fettuccina di farro) con cicorietta e purea di fave
Filetto di maialino alle ciliegi
Spumone al limone
Il prezzo è di € 25,00. Si consiglia di prenotare con tempestività ai consueti numeri telefonici: 0872 712184 e 347 3754851.
Prossimo e 2° appuntamento Sapori in Divenire: venerdì 24 luglio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • "RELive: la musica torna a casa": cinque concerti in diretta streaming dal teatro Fenaroli di Lanciano

    • Gratis
    • dal 21 marzo al 25 aprile 2021
    • Teatro Fenaroli
  • Il piacere di leggere: al comprensivo De Petra incontri con gli autori

    • Gratis
    • dal 22 marzo al 30 aprile 2021
    • COMPRENSIVO DE PETRA CASOLI ALTINO PALOMBARO
  • Francavilla al Mare: lezioni, concerti e spettacoli con il progetto Ule

    • dal 9 marzo al 28 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento