rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Concerti Centro Storico

Giardino delle pubbliche letture: appuntamento lunedì 8 agosto con le musiche del '200

Appuntamento al chiostro del Convitto G.B. Vico con “Venite a laudare”, musiche del XIII secolo dal Laudario di Cortona a cura del Fairy Consort e della Compagnia Virtuosa

Lunedì 8 agoosto, alle 21,15, appuntamento con “Il Giardino delle Pubbliche Letture … e non solo” al chiostro del Convitto G.B. Vico con “Venite a laudare”, musiche del XIII secolo dal Laudario di Cortona a cura del Fairy Consort e della Compagnia Virtuosa.

La lauda (forma musicale devozionale dalle peculiari caratteristiche musicali) è declinata in varie modalità ricostruttive, ma sempre su criteri di storicità e filologia, da due realtà abruzzesi consolidate come la Compagnia Virtuosa e il Fairy Consort con gli artisti della Compagni diretta da Chiara Leonzi, e i musicisti del Fairy: Luca Dragani - flauto dolce, cromorno; Graziella Guardiani - flauto dolce; Luigi Polsini - liuto, viella; Vittoria Verducci - lira tonda. La voce recitante è di Aminta Lemme.

“Musiche dal Laudario e da altri codici medievali europei che “laudano” la Vergine, la nascita di Cristo e la sua Passione e, insieme a testi di Jacopone da Todi e ad altri scritti, vogliono appena suggerire all’ascoltatore un Duecento altro dal buio e dalla penitenza, al contrario, straordinariamente ricco di gioia nel cantare, di sincera devozione nel pregare, di moderna poesia nel comporre” sottolineano gli organizzatori Fairy Consort e Compagnia Virtuosa.

Nel programma del concerto, nato dalla collaborazione ormai consolidata fra Compagnia Virtuosa di Pescara diretta da Chiara Leonzi e Fairy Consort di Chieti preisduto da Luca Dragani, verranno eseguite composizioni del Laudario di Cortona, senza rinunciare ad uno sguardo coevo sulla mistica Hildegarda di Bingen o sul Libre Vermell, con l’interpunzione drammatica di Aminta Lemme su testi di Petrarca e Jacopone da Todi, e con elaborazioni polifoniche, realizzate da Luca Dragani secondo le regole di Marchetto da Padova e da una fonte cinquecentesca, le Piae Cantiones.

L’evento è ad ingresso libero e non occorre la prenotazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giardino delle pubbliche letture: appuntamento lunedì 8 agosto con le musiche del '200

ChietiToday è in caricamento