menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La notte di Bregovic a Guardiagrele: l'evento di agosto diventa internazionale

Venerdì 17 agosto il concerto gratuito di mezzanotte del musicista bosniaco, in occasione della XIII Notte Bianca

Il concerto gratuito di mezzanotte di Goran Bregovic sarà l’evento principale della XIII Notte Bianca di Guardiagrele, che a causa delle condizioni meteo avverse di Ferragosto è stato rinviato a venerdì 17 a partire dalle 20. Lungo il programma composto da spettacoli e proposte enogastronomiche per le strade del borgo.

“Dopo aver fatto esibire Morgan (2015), Afterhours (2016) e Capossela (2017), per il 2018 la manifestazione promossa dal Comune di Guardiagrele, con il noto musicista e compositore bosniaco, diventa internazionale, confermando la sua tradizionale formula” afferma l’assessore comunale al turismo Piergiorgio Della Pelle.

Il Three Letters from Sarajevo tour, portato per 2018 nel mondo da Goran Bregovic e la sua Wedding and Funeral Band segue l’uscita dell’omonimo album nel 2017 per la casa discografica Universal.

“Sono nato su una frontiera – ha ricordato Bregovic – l’unica dove si incontrano ortodossi, cattolici, ebrei e musulmani e mi sento un po’ gitano, forse perché per mio padre, colonnello d’esercito, era inaccettabile che facessi il musicista, un mestiere “da gitano”, come diceva lui”. Questa miscela di religioni ed etnie è permeata così nella scaletta del tour estivo, arricchendo un repertorio che spazia dai grandi successi degli ultimi anni alle indimenticabili colonne sonore che lo hanno reso celebre.

Goran Bregovic

Nato a Sarajevo nel 1950, dopo aver iniziato a suonare da giovane, attorno ai vent’anni trova dapprima la sua affermazione musicale in patria con il gruppo rock Bijelo Dugme. Alla fine degli anni Ottanta conosce la sua prima affermazione internazionale come compositore scrivendo le colonne sonore di alcuni dei più noti film di Ermir Kusturica, Il tempo dei gitani (1989), Il valzer del pesce freccia (1993) e Underground (1995), che vinse la Palma d’oro a Cannes.

La fusione tra la musica polifonica popolare dei Balcani con il tango e le bande di ottoni, ha progressivamente fatto della musica di Bregovic un elemento distintivo in tutto il mondo, prima con il disco Kayah i Bregovi? (2000), e poi iniziando a girare il mondo con la Wedding and Funeral Band e partecipando a innumerevoli festival internazionali, oltre che all’Eurovision Song Contest, al Festival di Sanremo e divenendo nel 2012 maestro concertatore della Notte della Taranta di Melpignano.

Il concerto 

L’evento di Guardiagrele e comincerà a partire dalla mezzanotte in largo Garibaldi, mentre la Notte Bianca aprirà i propri battenti alle 20. L’organizzazione consiglia di raggiungere Guardiagrele prima dell’inizio del concerto per questioni logistiche. Saranno previsti bus navetta gratuiti dai parcheggi indicati a partire dalle 20, un’area (via Niviera) sarà interamente dedicata ai parcheggi per disabili. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento