Concerto di beneficenza dell'Alexian group per costruire il monumento dedicato a Rom e Senti

  • Dove
    Museo Michetti
    Indirizzo non disponibile
    Francavilla al Mare
  • Quando
    Dal 15/04/2018 al 15/04/2018
    17.30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
Alexian Santino Spinelli

Concerto dedicato alla solidarietà, quello dell'Alexian Group di Alexian Santino Spinelli, in programma domenica 15 aprile, alle ore 17.30, al museo Michetti di Francavilla al Mare. L'evento è organizzato dalla Fimp Chieti (Federazione italiana medici pediatri), con la collaborazione dell’associazione culturale Le Franche Villanesi e il patrocinio del Comune di Francavilla, allo scopo di raccogliere fondi per realizzare, a Lanciano, un monumento dedicato a Rom e Sinti, con l'obiettivo di contrastare razzismo e discriminazione. L'ingresso al concerto è libero. Per info: spithrom@webzone.it o 3406278489.

Perché un monumento per il porrajmos dei rom e sinti in Italia? Così spiegano gli organizzatori:

Un monumento – che sia fatto di bit o di pietra – viene creato da una comunità per trasmettere alle generazioni successive un messaggio che ritiene vitale, sottolineandone il valore attraverso una imponenza e qualità artistica tale da emozionare chi lo veda e imprimersi indelebilmente nella sua memoria. Messaggio più emozione, come in ogni grande storia.

Si è recentemente costituito un comitato internazionale per la realizzazione di un monumento commemorativo dell’olocausto dei Rom e Sinti da erigere in Italia. Non si tratta di apporre una targa, ma di realizzare un vero e proprio monumento, un simbolo ben visibile. 

Il luogo scelto è nel comune di Lanciano, non solo perché vi risiede Alexian Santino Spinelli, già autore della poesia incisa sull’unico altro monumento presente in Europa, a Berlino, ma anche e soprattutto perché Lanciano vanta una gloriosa storia di resistenza al Nazifascismo durante la seconda guerra mondiale: è stata infatti insignita della medaglia d’oro al valor militare e da Lanciano partì la famosa Brigata Maiella che contribuì a liberare l’Italia. Il monumento sarà realizzato in pietra della Majella dallo scultore abruzzese Tonino Santeusanio e sarà inaugurato a ottobre 2018, nell’ambito delle celebrazioni in onore dei martiri ottobrini. Le celebrazioni di ottobre 2018 verranno organizzate in collaborazione con la sezione dell’Anpi di Lanciano: non va dimenticato, infatti, che molti Rom e Sinti si unirono ai Partigiani e combatterono valorosamente per liberare l’Italia. L’associazione Thèm Romano, che si è fatta promotrice dell’iniziativa, si rende disponibile ad organizzare attività quali concerti, mostre, seminari, al fine di raccogliere i fondi necessari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Nelle parrocchie di San Salvo c'è la "Family week"

    • dal 14 al 21 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento