“Lu decore” e “La moje e l’asine”: teatro dialettale al Marrucino

L’associazione Teatrale “Pretalucente” di Gessopalena, nata nella metà degli anni ’80 da un gruppo di amici accomunati dalla passione per il teatro, porta in scena al teatro Marrucino di Chieti, venerdì 25 gennaio, la commedia vincitrice della rassegna “Aspettando il Premio Marrucino”. Lo spettacolo è composto da due atti unici: “Lu decore” e “La moje e l’asine”, entrambi di Vincenzo Bozzi, con la regia di Maurizio Melchiorre e la partecipazione straordinaria di Domenico Turchi. Con lo stesso spettacolo la Compagnia è stata premiata anche nell’ambito della IV Rassegna di Teatro Dialettale di Guardiagrele.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • Giornata internazionale della donna: dialogo con l'artista Gabriella Capodiferro

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
  • Nelle parrocchie di San Salvo c'è la "Family week"

    • dal 14 al 21 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ChietiToday è in caricamento