Cinquant'anni di rugby a Chieti: tra polvere, fango e amicizia

Un volume per raccontare cinquant’anni di rugby a Chieti. Una storia nata nel 1970 tra cronaca, immagini e racconti a cura del teatino Cesare D’Ingiullo, edizioni Il Viandante. 
L’appuntamento è per domenica 27 settembre, ore 17, presso il campo da rugby in via Avello a Brecciarola con la presentazione del libro  e altre sorprese legate al mondo del rugby.

“Rugby Chieti story 1970-2020”, questo il titolo del libro, è nato grazie alla volontà, oltre che di Cesare D'Ingiullo,  dell’editore e veterano Arturo Bernava e di Camillo Petrocco che già negli anni ottanta aveva realizzato un piccolo opuscolo per celebrare i primi quindici anni di attività e, in seguito, fino al 1994 aveva conservato con metodo scientifico immagini e cronache.

“La scelta nella realizzazione del libro è stata quella di creare una raccolta di cronaca e immagini – spiega D’Ingiullo - in modo tale da rendere l'opera il più inclusiva possibile. Insomma a parlare sono le immagini e a raccontare sono i fatti di cronaca,  d'altronde l'argomento coinvolge la storia sportiva di tantissime persone e quindi ho sentito la necessità di essere il più oggettivo e inclusivo possibile”.

L’appuntamento è per domenica 27 a Brecciarola. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sangiò legge" si sposta sul web: in diretta Facebook la rassegna letteraria di San Giovanni Teatino

    • Gratis
    • dal 5 novembre 2020 al 22 aprile 2021
  • "La virtuale": la mostra fotografica interattiva che si può visitare 24 ore su 24

    • Gratis
    • dal 1 al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento