Cinema

"Italiano medio": il film di Maccio da oggi è al cinema

Esce il primo lungometraggio di Marcello Macchia, da giovedì 29 gennaio 2015 in tutte le sale

Da Chieti a Milano, dai trailer con la Gialappa’s band a Mtv e ora il debutto grande schermo. Potrebbe quasi essere una favola romantica se non fosse che il protagonista è Marcello Macchia, per tutti Maccio Capatonda: leader indiscusso di quella comicità demenziale, esasperata, cresciuta a dismisura negli ultimi dieci anni a colpi di clic sul web, fino a presentare quei tratti che identificano l’italiano medio oggi.

Quello che dà il titolo al suo primo film appunto, “Italiano medio”, che esce oggi, 29 gennaio, al cinema. Maccio interpreta Giulio Verme, spalleggiato dai fedeli  Luigi Luciano ed Enrico Venti (l’altro teatino con cui Macchia ha fondato la società Shortcut Productions), un ambientalista imbastito di educazione civica che un giorno scopre di non potercela fare più. Qui entra in gioco la parodia di “Limitless”, film di qualche anno fa con Bradley Cooper e Robert De Niro in cui il protagonista diventa improvvisamente un genio della letteratura e dell’alta finanza grazie a una pillola magica capace di aumentare massimo le sue capacità intellettive. Peccato che nel caso del film italiano, la pillola in questione ridurrà l’utilizzo del cervello di Giulio a un misero 2%. E allora inizia la parabola trash di questo omino che tra una partita alla playstation e Facebook inizia a declamare i tre valori in cui si incarna: la famiglia, la prostituzione e la gazzosa, ostentando menefreghismo verso quei temi che tanto prima lo appassionavano.

ITALIANO MEDIO: IL TRAILER

L’accento marcatamente abruzzese di Maccio e la comicità per accumulo rendono il film, a detta di chi ha già assistito all’anteprima milanese, amabile sia per i fan di vecchia data dei trailer di Maccio che per chi non lo ha ancora conosciuto, oltre che fortemente critico nei confronti della società odierna.

Nella Chieti di Maccio “Italiano medio” è in programma da oggi al Movieland di Megalò. E chissà che il regista e interprete non intenda fare una sorpresa nei prossimi giorni e festeggiare l’arrivo sul grande schermo proprio nella città dove è cresciuto?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Italiano medio": il film di Maccio da oggi è al cinema

ChietiToday è in caricamento