Sabato, 13 Luglio 2024
Eventi

Ultimo giorno per visitare la Chieti sotterranea con le guide del Fai

Prenotazione oggi in piazza Umberto dalle 16 alle 20.30 per un percorso di storia, arte e cultura. Si raccomanda di indossare scarpe chiuse e antiscivolo

C'è ancora domenica pomeriggio, 18 giugno, per una emozionante visita alla Chieti sotterranea tra storia e arte, a cura della delegazione Fai Chieti.

Per l'occasione l'ipogeo di piazza Umberto I sarà la speciale cornice della mostra “Percorsi di luce” dell'artista Tina Bellini, a cura di Alessio Musella che racconterà le opere di una artista eclettica, da sempre legata ai simboli.

Tina Bellini, infatti, attraverso le sue sculture tridimensionali e luminose, mette in evidenza il “non apparente” quello che non si vede, ma che spesso è visibile se non agli occhi, alla mente…

La luce, sinonimo di vita, sarà il tema di questo percorso che porterà i visitatori a scoprire la Chieti sottorranea miscelando cultura, storia e arte, raccontando i percorsi nascosti dietro ogni opera d’arte in un coinvolgente, inedito itinerario.

Il Fai torna a valorizzare la Chieti sotterranea e lo fa legando il fascino del buio e della storia, alla meraviglia che la creazione artistica suscita, invitando all'ascolto di quello che ogni luogo ha da raccontare: basta saper ascoltare, sentire, percepire, osservare in silenzio proprio come quando si è di fronte ad un'opera d’arte.

Prenotazione obbligatoria al banchetto Fai in piazza Umberto I ore 16-20.30. Si raccomanda di indossare scarpe chiuse e antiscivolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo giorno per visitare la Chieti sotterranea con le guide del Fai
ChietiToday è in caricamento