menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colagreco apre un "Centro di poesia": si occuperà anche dei nuovi linguaggi multimediali

L'ideatore è il poeta Luigi Colagreco. Il 3 ottobre la presentazione al Museo Universitario

Giovedì 3 e e venerdì 4 ottobre nel capoluogo teatino si terrà l'evento "Chietipoesia". L'appuntamento, strutturato in due incontri, sarà l'occasione per presentare il "Centro di poesia e altri linguaggi" che avrà sede a Chieti.

Il Centro, diretto dal poeta Luigi Colagreco, si occuperà di promuovere la poesia contemporanea in rapporto con gli altri linguaggi artistici, con un'attenzione particolare rivolta agli studenti universitari e a quelli delle scuole secondarie.

Nel primo incontro di giovedì, che si terrà a partire dalle 17 nel Museo universitario in piazza Trento e Trieste, verrà appunto presentato il “Centro di Poesia e altri Linguaggi” di Chieti: saranno presenti i poeti Loretto Rafanelli ed Enrico Fraccacreta assieme a Luigi Colagreco. Successivamente verranno lette e proiettate le opere degli studenti premiate nelle edizioni 2018 e 2019 del Concorso Nazionale Sinestetica assieme all’attore e doppiatore Giovanni Adriani.

Venerdì, invece, dalle 17 nel Rettorato del Campus dell'Università “G. D'Annunzio”,  l'evento sarà dedicato alla poetessa Antonia Pozzi e vedrà la partecipazione di Suor Onorina Dino (studiosa e custode storica dell’Archivio Antonia Pozzi) e di Concetta  Meri Leone (filologa, assegnista presso la Scuola Normale Superiore di Pisa).  L'incontro sarà moderato da don Emiliano Straccini, direttore dell’ufficio diocesano di Chieti-Vasto per la pastorale del turismo, tempo libero, sport e pellegrinaggi).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento