Al comprensivo di Casoli una borsa di studio intitolata alla memoria dell'avvocato Di Giorgio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Domenica 9 Agosto 2020, alle ore 20.30, a Casoli, in piazza Santa Reparata, si svolgerà la cerimonia della premiazione della borsa di studio per l’anno scolastico 2019/20 intitolata alla memoria dell’Avv. Antonino Di Giorgio, agli alunni della classe terza della scuola secondaria di primo grado della sede centrale dell’Istituto Comprensivo “Giulio De Petra” diplomati con il giudizio di “nove decimi” e “dieci decimi”.

Gli alunni meritevoli, che hanno continuato a lavorare con impegno e rigore anche durante la didattica a distanza in emergenza Covid-19, sono:
CICOLINI MARTINA 10 CON LODE
DI IENNO RICCARDO 10
DE CINQUE GIULIA 9
MEZZANOTTE GIULIO C. 9
TRAVAGLINI SOFIA 9
DE PETRA ANNARITA 9
DI PRINZIO DAMIANO 9
TRAVAGLINI BEATRICE 9
TROMBA GIULIA 9


La borsa di studio è stata istituita circa dieci anni fa dall’amministrazione Comunale per incentivare tra le giovani generazioni la pratica dello studio e la diffusione della cultura. La borsa di studio è stata intitolata alla memoria dell’avv. Antonino Di Giorgio, nato a Casoli e rimasto sempre profondamente legato al suo paese natio, per essersi distinto anche come valente scrittore autore di numerose opere e vincitore di diversi premi letterari, nonché come fondatore e primo presidente della sezione di Lanciano dell’associazione “Italia Nostra”, con la quale si è sempre impegnato per la salvaguardia e la conservazione dell’ambiente e del territorio della nostra Provincia.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento