"Bellezza mia!”, il mambo italiano e la gioia di vivere partenopea al Castello di Semivicoli

Il Castello di Semivicoli, antica dimora baronale nel verde delle colline teatine brillantemente convertita in relais de charme, tiene fede alla tradizione del gioioso e goloso veglione di Capodanno tra balli in maschera a tema, dj set e delizie a misura di gourmet. Quest’anno il tema della serata saranno le grandi icone napoletane anni ‘60, con l’annuale gara in costume che prenderà spunto dai film di Totò e dall’indimenticabile serie “Pane, Amore e...”, che hanno rivelato al mondo la ritrovata gioia di vivere, il glamour caprese e l’inesauribile vitalità partenopea.

Al termine, i tre costumi più originali saranno premiati con il pernottamento presso il Castello, una bottiglia Masciarelli in formato speciale dell'esclusiva Family Collection e una degustazione per due. Per il Cenone, confermata la collaborazione con lo stellato Salvatore La Ragione, resident chef del ristorante Mammà di Capri e storico sous-chef del due volte stellato Gennaro Esposito, che cura la consulenza del ristorante dal 2013.

Il menù ideato per l’occasione dallo Chef riflette fedelmente la filosofia di cucina del ristorante sulla piazzetta di Capri: ristorazione semplice ma estremamente curata, nella quale le ricette della tradizione vengono rilette con un calibrato mix di rispetto assoluto per la qualità e la freschezza della materia prima, eleganza e creatività, in abbinamento a una selezione delle prestigiose etichette di casa Masciarelli.

L’ultimo dell’anno, perciò, sarà salutato al Castello con un tributo a tutto tondo alla napoletanità, ai colori, ai sapori e al sorriso della Campania. Non mancheranno, ovviamente, le danze e i DJ set ispirati ai travolgenti ritmi della dolce vita napoletana, né un’attenzione particolare al divertimento e alle esigenze dei più piccoli, per cui è previsto un menù speciale e un servizio di baby sitting.

Menù a cura di Salvatore La Ragione:

• Il Benvenuto dello Chef

• Polpo arrosto con broccoli calabresi e salsa di topinambur al limone candito

• PRIMI:

Tagliatelle di pasta all'uovo con ragù bianco alle tre carni (maiale nero, manzo e agnello) e Paccheri mantecati alla pescatora.

• SECONDO:

Trancio di ricciola con salsa di acciughe pomodori e pinoli.

• Pasticceria classica napoletana

• A mezzanotte: zampone, lenticchie e uva del buon augurio! In degustazione: pregiata selezione delle etichette Masciarelli Tenute Agricole.  

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Chieti prima di Chieti": un ciclo di incontri sui personaggi che fecero la storia della città

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 25 giugno 2020
    • Auditorium del Museo Universitario
  • Vacri vince la sfida contro Manoppello per ospitare la Pasquetta 2020 di Arrostiland

    • 13 aprile 2020
  • Corso di pizzica salentina a Lanciano

    • dal 13 ottobre 2019 al 23 maggio 2020
    • New Crazy Lab
  • "Scene di vita nella tradizione popolare": al museo della Civitella una mostra-laboratorio

    • dal 18 dicembre 2019 al 18 aprile 2020
    • Museo archeologico La Civitella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento