Economia

Zero glutine: a dicembre un altro evento all'aeroporto

Confcommercio soddisfatta per il successo registrato all'Expo del Senza Glutine a Chieti, a inizio settembre: migliaia di visitatori da tutta Italia, cooking show di chef Rubio preso d'assalto e 200 test somministrati

Zero Glutine si trasferisce all’aeroporto d’Abruzzo. Dopo il successo registrato all’Expo del Senza Glutine, il 5, 6 e 7 settembre scorsi presso il Centro espositivo della Camera di Commercio di Chieti, Confcommercio Chieti prosegue nell’opera di sensibilizzazione sociale sulla celiachia. Il secondo appuntamento sul tema così ’atterra’ in aeroporto dove si sta organizzando un evento per la fine dell'anno.

"Sarà un appuntamento che coinvolgerà anche le istituzioni – anticipa la presidente Confcommercio Chieti Marisa Tiberio - a Natale altre sorprese attenderanno i consumatori di prodotti senza glutine e gli appassionati di cucina in genere con beneficio per il turismo della nostra regione”.

Questi intanto i numeri delle Fiera del gluten free registrati da Confcommercio a settembre: in diecimila hanno visitato gli stand, i visitatori sono arrivati un po’ da tutta Italia, da Torino a Taranto; centinaia le richiesta di informazioni agli espositori e i contatti commerciali avviati durante la fiera; ai  tre convegni hanno partecipato oltre 200 persone, tra medici, operatori del settore e imprenditori del settore turistico; ai 12 show cooking hanno partecipato 800 persone, la serata con chef Rubio è stata presa d'assalto da oltre duemila persone; 200 test gratuiti sono stati effettuati per diagnosticare la celiachia dall’Azienda Europsital.

Importante e apprezzata è stata la presenza della presidente Aic Abruzzo Marisa Pagliaro. “Siamo molto soddisfatti dei numeri di questa prima edizione di Zero Glutine”, dichiara la presidente di Confcommercio “ma ancora più appagante è stato ricevere il sorriso delle migliaia dei visitatori e dei giovani attratti in Fiera dalle tante iniziative di intrattenimento messe in campo dal Coordinatore dei Giovani Imprenditori Confcommercio Gianmarco Pescara.

La dieta senza glutine è ora varia e gustosa, grazie all'enorme preparazione degli chef e ai progressi della medicina e delle industriale alimentari. Veri e propri divulgatori scientifici sono stati, poi, i venditori al dettaglio  di prodotti gluten free, attenti non sono alle esigenze dei celiaci ma anche alle  altre necessità di consumatori allergici e intolleranti, finanche si riesce a soddisfare chi, della dieta alimentare, ne fa una scelta etica, come i vegani, ad esempio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zero glutine: a dicembre un altro evento all'aeroporto

ChietiToday è in caricamento