Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia

A Chieti arrivano i giapponesi: visita istituzionale dalla città di Minamishimabara

La città accoglie la delegazione di Minamishimabara e quattro studentesse che saranno ospiti di altrettante famiglie

I giapponesi tornano a Chieti per rafforzare i legami culturali e avviare scambi di tipo commerciale. Giovedì 12 gennaio alle 12, presso la sala consiliare della Provincia, la giunta municipale riceverà ufficialmente la delegazione della città di Minamishimabara, nella prefettura di Nagasaki, guidata dal sindaco Matsumoto Masahiro e composta dal presidente del Consiglio Comunale, Nakamura Ichizo, da funzionari comunali e da quattro studentesse che saranno ospiti, durante la permanenza a Chieti, di altrettante famiglie.

La visita si svolge nell’ambito degli scambi culturali avviati da alcuni anni tra le due città nel segno di Padre Alessandro Valignano, il gesuita teatino che fece conoscere l’Occidente al Giappone. All’incontro parteciperanno la professoressa Marisa Di Russo e il dottor Giuseppe Tragnone, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’associazione “Giappone-Abruzzo”, che promuove l’opera di reciproca conoscenza e di collaborazione tra le città di Chieti e di Minamishimabara.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Chieti arrivano i giapponesi: visita istituzionale dalla città di Minamishimabara

ChietiToday è in caricamento