Venerdì, 14 Maggio 2021
Economia

Abruzzo chiama Cina, il delegato del consiglio cinese in visita per promuovere il commercio internazionale

La visita in Abruzzo di Zhang Gang, il 9 e 10 novembre, al porto di Ortona, alla Valagro e in aeroporto

Visita in Abruzzo di Zhang Gang, il delgato del Consiglio Cinese per la Promozione del Commercio Internazionale e della Camera di Commercio Cinese.

Nella mattina di giovedì 9 novembre la delegazione ha visitato la sede di Atessa della Valagro ed il Porto di Ortona, dopo un incontro presso la Capitaneria di Porto. 

E' seguito un incontro istituzionale presso la sede pescarese di Confindustria Chieti Pescara, durante il quale sono state presentate alla delegazione cinese le eccellenze della nostra Regione, con un excursus informativo sulle tipicità del nostro sistema produttivo, con risalto ai settori trainanti, dall’agricolo al manifatturiero, dal farmaceutico al turismo. 

L’incontro è stato aperto dal presidente di Confindustria Chieti Pescara, Gennaro Zecca, che ha evidenziato l’impegno dell'istituzione per favorire momenti di incontro e aggregazione, finalizzati anche all’approfondimento di tematiche sempre aggiornate, così da permettere alle imprese di svolgere la loro attività con il maggior numero possibile di informazioni.  Il presidente di Confindustria Abruzzo, Agostino Ballone, ha auspicato che tali iniziative siano foriere di nuovi successi per l’espansione commerciale del “made in Italy” all’estero che è soprattutto curato con sempre maggiore attenzione proprio dalle piccole e medie imprese.

Ad accompagnare Zhang Gang c'erano Alessandro Di Loreto, presidente Fondazione Aria e Maria Moreni, presidente Associazione Physeon Founder High Quality China & High Quality Italy Project i quali hanno sfatato molti miti legati alla Cina: "Le realtà e opportunità di business sono numerose, a patto che le aziende siano adeguatamente preparate ad affrontare tale mercato. La crescita economica cinese è in gran parte dovuta a fattori interni, un notevole incremento della produttività e una elevata propensione al risparmio. Inoltre, il business si sviluppa bene in città di minori dimensioni che, con le campagne, sono il mercato più grande e con i più alti tassi di crescita, sebbene sia una competizione basata sui costi piuttosto che sulla qualità. La Cina è un mercato immenso e in forte crescita, dove su 1 miliardo e 300.000 persone, ci sono 200 milioni di ricchi e centomila miliardari e buona parte della popolazione, che al momento non ha potere di spesa, in un futuro molto vicino sarà composto da potenziali consumatori".

Zhang Gang ha concluso l’incontro presentando l’opportunità della Via della seta, il progetto dello sviluppo dei corridoi dell’Alta Velocità tra Europa e Asia. Per sviluppare la collaborazione imprenditoriale, promuovere l’import-export e incoraggiare gli investimenti in Cina e sostenere i rapporti commerciali con la Cina, la Delegazione imprenditoriale il 10 novembre ha visitato l’Aeroporto d’Abruzzo, dove è stata accolta dal presidente Nicola Mattoscio e dal direttore della Saga, Luca Ciarlini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abruzzo chiama Cina, il delegato del consiglio cinese in visita per promuovere il commercio internazionale

ChietiToday è in caricamento