rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Economia Canosa Sannita

Vertenza Dialifluids, Legnini: "Governo sosterrà il piano industriale"

Riunione presso il Ministero dello sviluppo economico: la multinazionale tedesca di Canosa Sannita che produce sacche per il trattamento in dialisi rischia la chiusura dello stabilimento

Si è tenuto ieri presso il Ministero dello sviluppo economico il tavolo sulla vertenza Dialifluids. Presente, insieme ai rappresentanti dei sindacati e dell'azienda, il sottosegretario alla Presidenza del consiglio Giovanni Legnini. La multinazionale tedesca di Canosa Sannita che produce sacche per il trattamento in dialisi e occupa attualmente circa 120 dipendenti, sostiene da tempo la non competitività del prodotto con il rischio di chiusura dello stabilimento.

"Abbiamo chiesto ai vertici aziendali - ha spiegato Legnini all'uscita dall'incontro - di fare investimenti per innovare e diversificare la produzione, dando la disponibilità del governo a sostenere il rilancio dell'attività produttiva con vari strumenti. Quella di Dialifluids - ha concluso il sottosegretario - è una vertenza difficile ma che, con il concorso delle organizzazioni sindacali - potrà volgere verso una soluzione positiva per il territorio e i lavoratori. Ciascuno dovrà fare la sua parte, a partire dell'azienda. Il governo da parte sua certamente sosterra' il piano industriale che dovrà essere presentato entro l'anno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Dialifluids, Legnini: "Governo sosterrà il piano industriale"

ChietiToday è in caricamento