Economia Ortona

Vertenza Alimonti: lavoratori ricevuti dal prefetto

Sono oltre cento le maestranze dell'azienda che ad agosto vedranno scadere la cassa integrazione, l'8 luglio è previsto il bando per quanto riguarda la cessione o l'affitto dell'azienda

Il prefetto di Chieti questa mattina ha ricevuto una delegazione di lavoratori e rappresentanti sindacali del Molino Alimonti assieme al consigliere regionale Camillo D'Alessandro.

Sono oltre cento le maestranze dell'azienda che ad agosto vedranno scadere la cassa integrazione, mentre l'8 luglio si saprà se ci sono offerte di acquisto o di affitto per l'azienda che si trova in una fase di concordato preventivo omologato in fase di liquidazione.

Dopo agosto i lavoratori potrebbero andare in mobilità, l'8 luglio è previsto il bando per quanto riguarda la cessione o l'affitto dell'azienda.

Intanto la Cisl lamenta l'assenza totale dell'amministratore delegato della Molino Alimonti.

"Questa è un'azienda che ha mercato, che ce lo aveva, che ce l'ha e lo può avere per cui non è una vertenza di crisi co- ha sottolineato D'Alessandro - qQui le commesse si sono interrotte per altri motivi: allora noi crediamo e vorremmo comunicare, di accendere il faro dell'attenzione degli investitori nazionali e non su quest'azienda che puo' essere salvata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Alimonti: lavoratori ricevuti dal prefetto

ChietiToday è in caricamento