menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ventidue milioni di euro per il rilancio delle stazioni invernali di Passolanciano-Maielletta

I fondi per il bacino montano nel Masterplan. Presentato il progetto di completamento dell'impianto sciistico

Oltre venti milioni di euro, grazie alla misura del Masterplan e due milioni dalla Provincia di Pescara, sono stati stanziati dalla Regione Abruzzo per interventi infrastrutturali funzionali alla valorizzazione turistica delle stazioni invernali di Passolanciano-Maielletta.

L'intervento valotizzerà l'area che da tempo attendeva una risposta dalle istituzioni. I dettagli sono stati illustrati dall'assessore regionale Silvio Paolucci.

"Si tratta - ha spiegato- di un'opera strategica per la nostra Regione, un intervento a 360 gradi per rilanciare questa importante area montana e questa fondamentale infrastruttura turistica materiale e immateriale della nostra regione. Per la prima volta si investe con così tanti fondi, 22 milioni di euro, e per la prima volta risolveremo il problema infrastrutturale con gli investimenti che andremo ora ad appaltare e poi realizzare, ma anche il problema della viabilità che è diventata statale in ambedue le direzioni di arrivo: le due strade di collegamento proviciali saranno statalizzate defintivamente".

L'intero comprensorio ricadente sulle province di Chieti e Pescara verrà valorizzato. I venti milioni sono stati suddivisi in sette lotti per essere operativi.

"In concreto - ha aggiunto Paolucci - andremo a urbanizzare l'area, mettere in collegamento l'area di Passo Lanciano con quella della Maielletta, dotare quell'area di ulteriori impianti e collegamenti a fune".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento