rotate-mobile
Economia San Giovanni Teatino

San Giovanni Teatino: la farmacia comunale venduta all'asta per oltre 1,3 milioni

L'assegnazione al terzo tentativo dopo due incanti andati deserti. Cinque le offerte, a vincere è stata quellaa del dottor Giovanni Mannella di Chieti, che ha ottenuto l'aggiudicazione provvisoria

La Farmacia comunale di San Giovanni Teatino è stata venduta all’asta per 1.302.200 milioni di euro. L’assegnazione è arrivata ieri (18 luglio) ieri, al terzo tentativo, con una base d’asta ribassata di circa il 40% , dopo due incanti andati deserti.  Cinque le offerte: a vincere è stata l’offerta del dottor Giovanni Mannella di Chieti.
 

L’aggiudicazione è in via provvisoria in considerazione che il 6 agosto prossimo scadrà il diritto di prelazione che potrà essere esercitato dagli attuali dipendenti della farmacia.
Con l’assegnazione il vincitore dell’asta si impegna, come da bando, a mantenere i lavoratori attualmente in servizio (quattro farmacisti e una commessa) con il medesimo contratto di lavoro e si carica l’onere dell’affitto attualmente in essere per i locali occupati tuttora dalla farmacia.

La prima asta per la vendita era stata bandita il 12 novembre scorso con una base di 1.680.000 euro, la seconda invece il 13 dicembre con base d’asta 1.400.000 euro: in entrambi i casi nessuna offerta era stata presentata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino: la farmacia comunale venduta all'asta per oltre 1,3 milioni

ChietiToday è in caricamento