Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia Atessa

Piante, ad Atessa la prima azienda in Europa che risolve la clorosi ferrica

La Valagro è la prima realtà europea a registrare la sostanza che risolve efficacemente il problema della clorosi ferrica delle piante, ovvero un mancato assorbimento di ferro da parte delle radici

Val di Sangro in pole position. Stavolta è la Valagro di Atessa, azienda leader nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti a basso impatto ambientale, al centro della scena.

E' questa infatti la prima realtà in Europa a registrare la sostanza (Fe (Na3) EDDHSA) che risolve efficacemente il problema della clorosi ferrica delle piante, ovvero un mancato assorbimento di ferro da parte delle radici.

Spiegano dalla Valgaro in una nota stampa: "Oltre a garantire l'efficacia della sostanza e la sua sicurezza d'impiego, nel pieno rispetto della salute dell'uomo e dell'ambiente, la registrazione presso ECHA rappresenta un'ulteriore conferma della validità e dell'alto livello della ricerca scientifica condotta da Valagro, che rafforza così le proprie credenziali come azienda leader nel settore di riferimento. Fe(Na3)EDDHSA EC 283-042-4 è un Ferro chelato che puo' essere utilizzato come fertilizzante anche in agricoltura biologica in Europa. Si tratta di una sostanza ad elevata solubilità, che garantisce una maggiore efficacia nel contrastare la clorosi ferrica, una problematica derivante dal mancato assorbimento del ferro da parte delle radici che colpisce in particolare alcune colture come uva da tavola, pero, fragola, pomodoro, kiwi e agrumi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piante, ad Atessa la prima azienda in Europa che risolve la clorosi ferrica

ChietiToday è in caricamento