Vacanze in Abruzzo: parte il progetto di promozione turistica legato al rilancio

L'assessore regionale Febbo illustra la campagna di comunicazione turistica della nostra regione che debutterà anche sulle reti tv nazionali

Destinazione Abruzzo: parte il progetto promozione turistica legato al rilancio e alla ripartenza in sicurezza.

Le bellezze dell'Abruzzo verranno raccontante attraverso una vasta pianificazione sulle reti nazionali televisive (Rai e Mediaset) e su quelle regionali, in una capillare comunicazione sulle principali testate cartacee sia locali che nazionali, sulle testate on-line e sui social, spot sulle radio regionali e nazionali e su altri diversi mezzi. "Il primo spot tv andrà in onda domani sera (venerdì 12 giugno) su Rai Uno prima e durante l'intervallo della partita di coppa Italia tra Milan-Juventus" ha annunciato l'assessore regionale al Turismo Mauro Febbo.

"Il messaggio che si intende comunicare attraverso questa campagna - spiega - è quello di invitare a visitare e vivere una terra di cui ci s’innamora, dove fruire della natura, immergendosi in ambienti incontaminati, ricca di luoghi e tradizioni locali attraverso un’esperienza irripetibile. L’obiettivo è far comprendere al potenziale turista che in Abruzzo avrà la possibilità di scoprire in tutta sicurezza percorsi esperienziali inediti che lo condurranno a scoprire eccellenze ed itinerari del gusto, del paesaggio, dello sport e della vacanza attiva, della montagna, del benessere e della cultura. Attraverso questa campagna di comunicazione andremo ad approfondire ed quei luoghi incontaminati e suggestivi e pronti per accogliere turisti ed ospiti per trascorrere vacanze indimenticabili".

Tra parchi nazionali (lo storico Parco d’Abruzzo, Lazio e Molise, e quelli del Gran Sasso-Laga e della Majella), un’area marina e costiera protetta (Torre di Cerrano), un parco Regionale (Sirente-Velino), oltre 30 riserve e oasi naturalistiche e la meravigliosa Costa dei Trabocchi l’Abruzzo si candida a luogo ideale dove trascorrere ferie in sicurezza.

La campagna, realizzata da Adnkronos Comunicazione, è incentrato sullo “slittamento semantico” tra i termini “istanti” e “distanti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Zona rossa in Abruzzo: Marsilio ha firmato l'ordinanza

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento