menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Storico risultato per l'Usb: eletti due rappresentanti unitari su tre in Tiberina Sangro

Su 289 aventi diritto e 265 votanti, eletti Antonio D’Alessandro e Claudio Donatelli

Rivoluzione in Tiberina Sangro, l'azienda di stampaggio lamiere per l’indotto Sevel: l'Usb ha eletto due Rsu su tre. Alle elezioni dirette dei rappresentanti sindacali unitari che siedono al tavolo aziendale. su 289 aventi diritto e 265 votanti, Usb ha eletto Antonio D’Alessandro e Claudio Donatelli, con 135 voti in totale.

"Un risultato storico - commenta l'Usb Abruzzo - raggiunto dalla nostra organizzazione sindacale in Val di Sangro, ribaltando un sistema collaborazionista a danno come sempre dei lavoratori. Nell'azienda che conta oltre 300 operai (compresi gli interinali) segnamo un punto di svolta, una vera e propria rivoluzione. Soltanto sei mesi fa, un gruppo di operai, con grande coraggio, ha deciso di iscriversi al sindacato Usb spinti dall’esigenza di rompere con quelle pratiche collaborazioniste e segrete perpetrate dalla Uil (unico sindacato presente in Tiberina) esclusivamente per i propri interessi, a danno dei lavoratori. Con questa grande vittoria lanciamo un messaggio forte e chiaro a tutta la Val Di Sangro: Usb c'è e sarà sempre pronta a sostenere e difendere i veri interessi di tutti i lavoratori sfruttati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento