menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trenitalia accorcia le distanze: entro un anno a Roma in tre ore

L'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Michele Elia: con i treni Frecciarossa e Fracciargento, entro dicembre 2015, si punta a ridurre i tempi di percorrenza per Bari e verso Bologna

Trenitalia accorcia le distanze in Abruzzo. Lo ha annunciato l'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Michele Elia, ieri mattina nell'incontro con il presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio e il presidente della Giunta Luciano D'Alfonso durante il quale è stato firmato il protocollo d'intesa tra Regione Abruzzo e Ferrovie dello Stato. Nel dettaglio, con i treni Frecciarossa e Fracciargento, impiegati sulla linea adriatica entro dicembre 2015, si punta a ridurre i tempi di percorrenza per Bari (di '45) e verso Bologna (di un'ora). Entro un anno saranno ridotti anche i tempi di percorrenza, portandoli a tre ore, della linea ferroviaria Pescara-Roma.

"Con il potenziamento della linea adriatica e la riduzione dei tempi di percorrenza della tratta Pescara-Sulmona-Avezzano-Roma - ha detto Di Pangrazio - diamo uno slancio alla valorizzazione delle aree interne. Voglio ricordare che, nel 1970, la linea Pescara-Roma veniva percorsa dai treni in 3 ore e 7 minuti, oggi è di 4 ore. Qualcosa non funziona".

Tra gli altri punti previsti nell'intesa siglata in Abruzzo con Fs: il ripristino della bretella di collegamento diretto Pescara-L'Aquila, sicurezza e decoro delle stazioni ferroviarie, potenziamento degli impianti nella stazione di Fossacesia, costituzione di un tavolo di monitoraggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento