Economia

Thales, contestati i vertici sotto la sede di Confindustria

L'incontro fa parte dell'iter per la cessione del ramo d'azienda alla società malese Sapura

Ventitreesimo giorno di occupazione alla Thales di Chieti, che ieri si è svuotata per "accogliere" l'arrivo in Abruzzo dei vertici italiani con un rumoroso presidio di protesta sotto la sede di Confindustria Chieti-Pescara, in via Raiale, nella zona industriale della città adriatica. Alle 9.30 hanno varcato il cancello l'amministratore delegato Ugo Govigli, il responsabile risorse umane Fabrizio Monsani e il responsabile business area Giovanni Cascella. Nessuno scambio di parole con il folto gruppo di lavoratori presenti, quasi tutti arrivati per manifestare con bandiere, striscioni, trombette, fischietti e oggetti rumorosi. Non sono mancati gli epiteti forti, ma i vertici di Thales non hanno ceduto alle provocazioni, raggiungendo il secondo piano per l'incontro sulla cessione dell'azienda e rifiutando anche le domande della stampa. 

Quello di ieri mattina (mercoledì 13 aprile) era un vertice di routine, previsto dall'iter che dovrebbe portare, nelle intenzioni di Thales, alla cessione del ramo Star Mille, 26 persone, ad una newco formata per metà dalla stessa azienda italiana, per il restante 50 per cento da una società malese. Al tavolo hanno partecipato anche gli Rsu Mario Pierdomenico, Simone Di Nisio e Carlo Caprari e i delegati territoriali di Fiom e Uilm, che hanno chiesto di ritardare la procedura. E proprio questo sindacato è stato fortemente contestato, perché, per i lavoratori, non rispetterebbe la loro linea, ma agirebbe autonomamente. I lavoratori tesserati, una dozzina, hanno annunciato di volersi dimettere, dopo un vivace battibecco di alcuni di loro con il delegato territoriale Riccardo Nunziato. 

Sul fronte sindacale, per ora, nessuna novità. La protesta iniziata il 22 marzo continua, "almeno finché non si troverà una soluzione condivisa". E lunedì (18 aprile) ci sarà un nuovo tavolo al ministero dello Sviluppo economico

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Thales, contestati i vertici sotto la sede di Confindustria

ChietiToday è in caricamento