rotate-mobile
Economia

Terna ispeziona in elicottero oltre 2000 km di elettrodotti in Abruzzo

Concluse le attività di monitoraggio della rete elettrica

Circa 2160 km di linee aeree ispezionate in Abruzzo, per un totale di 131 elettrodotti a 60, 130, 220 e 380 kV da parte di Terna che ha concluso le attività di monitoraggio della rete elettrica tramite l’utilizzo degli elicotteri della flotta aziendale, sono stati ispezionati.

La società, guidata da Giuseppina Di Foggia, ogni anno investe circa 50 milioni di euro per il monitoraggio e la manutenzione della rete elettrica italiana. "L’ispezione aerea - spiega la Terna - consente di verificare l’eventuale presenza di anomalie su conduttori e sostegni al fine di garantire la piena efficienza del servizio, permettendo di analizzare circa 240 km di linee in una sola giornata contro i 15 km delle ispezioni a terra che restano comunque uno strumento fondamentale per l’individuazione di eventuali anomalie che dall’alto non sono riscontrabili".

Entro la fine del 2023 Terna avrà sorvolato e ispezionato, con tecnologia infrarosso, circa 70.000 km di elettrodotti in alta tensione, effettuando un’analisi completa della rete regionale.

Per poter eseguire queste attività di monitoraggio, la società che gestisce la rete elettrica nazionale si è dotata di sette elicotteri caratterizzati dai nomi di particolari esemplari dell’avifauna italiana come il Gheppio, l’Assiolo, il Cuculo, la Ghiandaia, la Cicogna, il Nibbio e il Falco. Tutti i velivoli sono equipaggiati con una tecnologia all’avanguardia, comprese 4 nuove telecamere. Il tutto è stato gestito direttamente dal personale a bordo, consentendo la visualizzazione in tempo reale dei dati. 

Ispezioni Terna_Abruzzo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terna ispeziona in elicottero oltre 2000 km di elettrodotti in Abruzzo

ChietiToday è in caricamento