Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia San Martino / Viale della Unità D'Italia

Tigli e platani pericolanti, via alla rimozione di 24 alberi

Gli esemplari che mettono a rischio la pubblica sicurezza si trovano sulla Tiburtina, nel tratto tra Brecciarola e viale Unità d'Italia. I lavori dureranno una settimana

Ventiquattro alberi di tiglio e platano radicati lungo la statale Tiburtina, tra Brecciarola e viale Unità d’Italia, saranno rimossi per motivi di pubblica sicurezza. L’intervento inizierà giovedì prossimo, 15 marzo. 

La decisione è stata presa dopo le analisi specialistiche sugli arbusti, commissionate dal Comune alla Res Agraria, che ha messo in luce la pericolosità degli alberi. Così, il servizio Verde Pubblico, avvalendosi della professionalità e delle attrezzature della Ditta Garden Gardenia srl di Chieti, terminerà il lavoro nel corso di una settimana. 

“L'operazione si rende necessaria a causa dell’instabilità degli alberi – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Di Felice – verificata a seguito di indagini compiute con il sistema V.T.A., che compendia verifiche specialistiche sia attraverso anamnesi fitosanitarie che controlli strumentali. Peraltro, gli interventi di alleggerimento della chioma periodicamente effettuati non sono risultati efficaci. La sicurezza pubblica rappresenta una priorità ed è, pertanto, un dovere da parte degli uffici competenti provvedere alla rimozione degli alberi pericolosi e di quelli malati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tigli e platani pericolanti, via alla rimozione di 24 alberi

ChietiToday è in caricamento