rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Economia Atessa

Stellantis: "Il sito di Atessa strategico per i veicoli commerciali"

Il responsabile mondiale dei veicoli commerciali, Jean-Philippe Imparato, ha ribadito l'importanza dello stabilimento di Val di Sangro che "ha una storia lunga 40 anni". Obiettivo di Stellantis per il 2027 è arrivare a vendere 2 milioni di furgoni

Stellantis punta a 2 milioni di veicoli commerciali come obiettivo per il 2027 e ribadisce il ruolo strategico dello stabilimento di Atessa.

Lo fa con le parole di Jean-Philippe Imparato, responsabile mondiale dei veicoli commerciali di Stellantis, in occasione della presentazione della strategia Pro One che interessa sei brand del gruppo Citroen, Fiat, Opel, Peugeot, Ram e Vauxhall.

“Atessa è fondamentale ed è un punto di riferimento per noi – ha detto Imparato - Il mestiere dei veicoli commerciali è molto legato all’esperienza che si ha. Non si può improvvisare la produzione di questa tipologia di veicoli. Ad Atessa c’è una storia lunga 40 anni, è Stellantis prima di Stellantis”.

Il responsabile mondiale dei veicoli commerciali del gruppo ha poi evidenziato come lo stabilimento abruzzese “è l’esempio di italianità in termini di veicoli commerciali e sanno come muoversi in termini di competitività. Quindi quando si deve portare avanti un’attività di questo tipo ci si rivolge in prima persona a chi ha lavorato sul Ducato. Il Ducato è un punto di riferimento”.

“In termini di produzione vorrei fare di più ma non è facile anche se il nostro obiettivo è mettere Atessa al giusto livello di competitività”, ha concluso Imparato confermando per il prossimo anno nello stabilimento l’avvio della produzione del veicolo con Toyota.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stellantis: "Il sito di Atessa strategico per i veicoli commerciali"

ChietiToday è in caricamento