Snam replica: "La centrale di Fiume Treste è un impianto sicuro"

Intanto è partita oggi a Cupello la carovana "No Hub del gas", che attraverserà tutto l'Abruzzo

"La centrale di Fiume Treste è un impianto sicuro e a basse emissioni, al pari di tutti gli altri siti di stoccaggio italiani. Senza questi impianti non potrebbero essere garantite forniture energetiche stabili e sicure alle nostre case e alle nostre industrie, in un contesto di declino della produzione nazionale e di forti oscillazioni dei consumi stagionali". E' quanto fanno sapere da Snam specificando che "l'attività di stoccaggio prevede il riutilizzo dei giacimenti esauriti, situati a 1.000-1.700 metri di profondità e consente di conservare il gas naturale nelle originarie condizioni di sicurezza in cui la natura lo ha custodito per milioni di anni, mantenendo inalterato lo stato dei luoghi e assicurando la salvaguardia dell’ambiente".

Per quanto riguarda il progetto di gasdotto interrato Rete Adriatica e la centrale di Sulmona, Snam ribadisce "che non ci sono rischi per la salute e la sicurezza dei cittadini nè problematiche relative alla sismicità. Snam è sempre disponibile al dialogo con le istituzioni e la popolazione per un confronto sulle proprie iniziative".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto è partita oggi a Cupello la carovana "No Hub del gas", che attraverserà tutto l'Abruzzo, per arrivare il 21 aprile a Sulmona, con l'obiettivo di contrastare "il tentativo di fare dell'Abruzzo e dell'Adriatico un distretto minerario nell'ambito del progetto che mira a trasformare l'Italia in un Hub del Gas europeo“.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • L'infettivologo: "Aspettiamoci 2-3mila casi in Abruzzo. Fine di questa fase? Almeno altre 4-6 settimane"

  • Coronavirus: 58 nuovi casi in Abruzzo, 21 in meno rispetto a ieri

  • Scontro auto-tir in via Aterno, 40enne in gravi condizioni

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Coronavirus: altri sei morti in Abruzzo, due erano della provincia di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento