Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Economia

Slow Food, un francobollo per il trentesimo anniversario

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l'emissione per il giorno 26 luglio

Poste Italiane comunica che il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’emissione, per il giorno 26 luglio 2016, di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato a Slow Food Italia, nel 30° anniversario della fondazione, del valore di 0,95 centesimi.

Il francobollo, stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., avrà una tiratura di ottocentomila esemplari e sarà disponibile in tutti gli uffici postali e presso gli sportelli filatelici dedicati, collocati nei seguenti uffici postali: Pescara Centro (corso Vittorio Emanuele II), L’Aquila V.R. (via della Crocetta), Avezzano Centro (via Cavalieri di Vittorio Veneto), Teramo Centro (via Giacomo Paladini), Roseto degli Abruzzi (via Puglie), Giulianova (via Antonio Gramsci), Chieti Centro (via Bertrando e Silvio Spaventa), Ortona Centro (corso Giacomo Matteotti), Lanciano Centro (via Guido Rosato) e Vasto Centro (via Giulio Cesare).

La vignetta, a cura del Centro Filatelico della Direzione Officina Carte Valori e Produzioni Tradizionali dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A, riproduce il logo dell’Associazione Slow Food Italia. Completano il francobollo le date “1986 2016” , la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,95”.

A commento dell’emissione viene realizzato il bollettino illustrativo con articolo a firma di Gaetano Pascale, presidente di Slow Food Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slow Food, un francobollo per il trentesimo anniversario

ChietiToday è in caricamento