Economia

Aumento delle turnazioni e nuove assunzioni alla Sevel: i lavoratori vogliono essere coinvolti nelle decisioni

La Fiom ha indetto un'assemblea in cui è stata fatta chiarezza sui cambiamenti in corso nell'azienda

Aumento delle turnazioni e nuovi lavoratori alla Sevel di Atessa, ma la Fiom vuole vederci chiaro e coinvolge i lavoratori nella discussione, per affrontare questi temi e consentire loro di decidere del proprio futuro. 

In particolare, il sindacato prima ha distribuito un volantino, poi, giovedì, ha riunito i lavoratori in assemblea, lamentando che in questa occasione le altre sigle sindacali non hanno fatto altrettanto. 

Le assemblee sono state molto partecipate ed è stata apprezzata la posizione della Fiom, che ha cercato di costruire gli strumenti che possano mettere i lavoratori in condizione di conoscere le conseguenze derivanti dai cambiamenti dei turni.

Dalle assemblee è emersa una forte volontà da parte dei lavoratori di essere coinvolti nelle future decisioni e soprattutto la possibilità di poter decidere attraverso un loro coinvolgimento. Inoltre, è stata espressa la volontà di vedere coinvolte tutte le organizzazioni sindacali, non solo quelle firmatarie del contratto collettivo. 

In merito alle nuove assunzioni, l’assemblea dei lavoratori chiede che i nuovi lavoratori abbiano gli stessi loro diritti a partire dall’art.18.

La Fiom, pur avendo evidenziato all’azienda che potevano esserci problemi congiunturali di mercato, ed essendo consapevole che le turnazioni previste potevano subire un allungamento dei tempi, ha preferito anticipare la discussione con i lavoratori in modo da non farli trovare impreparati ad un cambio organizzativo che stravolgerà le loro vite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento delle turnazioni e nuove assunzioni alla Sevel: i lavoratori vogliono essere coinvolti nelle decisioni

ChietiToday è in caricamento