Economia

"Viaggio nei cantieri": una scuola su dieci efficientata per abbattere le emissioni di anidride carbonica

Il progetto promosso dalla Regione Abruzzo fa tappa all'istituto comprensivo di Miglianico

In Abruzzo una scuola su dieci è stata efficientata per abbattere le emissioni di anidride carbonica e ridurre il consumo di energia elettrica.

Il progetto è stato avviato grazie alle risorse europee che nella programmazione 2014-2020 sono state destinate all’Asse IV “Promozione di un’economia a bassa emissioni di carbonio”, con l’obiettivo di raggiungere entro i prossimi anni, l’efficientamento di tutti gli edifici scolastici.

Di questo si parlerà venerdì 7 febbraio, alle 11, nell’Istituto comprensivo I.C. in via Martiri Zannolli a Miglianico nel corso dell’incontro dedicato alla seconda tappa dell’iniziativa “L’Abruzzo che spende i fondi europei, Viaggio nei cantieri”. L'incontro, convocato dal presidente della Giunta regionale Marco Marsilio, è fissato in una scuola elementare, simbolo della seconda tappa del viaggio.

Ci saranno l’assessore Nicola Campitelli, il rapporteur dell’Unione europa Luigi Nigri, la rappresentante dell’Agenzia per la Coesione-Presidenza del Consiglio dei Ministri Carla Cosentino, il sindaco di Miglianico Fabio Adezio e il dirigente scolastico Emilia Galante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Viaggio nei cantieri": una scuola su dieci efficientata per abbattere le emissioni di anidride carbonica

ChietiToday è in caricamento