Economia

"Scritti per durare nel tempo": il concorso per le scuole lanciato da Bic

Utilizzando un semplice "foglio protocollo" e le classiche penne Bic Cristal, gli alunni delle scuole primarie e secondarie sono invitati a comporre racconti brevi illustrati

Si chiama "Scritti per durare nel tempo" il nuovo progetto didattico che la Bic dedica agli studenti degli istituti primari e secondari d’Italia.

L'invito è a liberare la propria fantasia e creatività prendendo spunto dai “grandi classici” senza tempo selezionati tra i più letti e amati dai ragazzi di ogni generazione.  Utilizzando un semplice “foglio protocollo” e le classiche penne Bic Cristal, gli alunni sono invitati a comporre racconti brevi illustrati, mixando registri, personaggi e vicende dei romanzi proposti, ambientandoli a proprio piacimento nel presente o nel futuro.

Diversi istituti delle quattro province partecipano in Abruzzo. A Chieti tredici isituti:

L'elenco:

via alcide de gasperi     Cupello
via campobasso Chieti
corso umberto   Orsogna
via bosio snc     Chieti scalo
via martiri zannolli Miglianico
via madonna delle grazie Monteodorisio
via s. nicola Casoli
via n. marcone Ripa teatina
viale don bosco Tornareccio
via del sole Casalbordino
piazza umberto Monteodorisio
viale g. d annunzio Francavilla al mare
via d. ciampoli snc     Atessa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Scritti per durare nel tempo": il concorso per le scuole lanciato da Bic

ChietiToday è in caricamento