Economia

La Sangritana ha ottenuto il certificato di sicurezza unico: ora può trasportare merci pericolose

L’ottenimento del Certificato assicura che l’impresa ferroviaria è in grado di operare in modo sicuro nell’area di esercizio richiesta

L’Impresa Ferroviaria Sangritana Spa ha ottenuto il Certificato di Sicurezza Unico da parte dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e delle Infrastrutture Stradali e Autostradali (ANSFISA). La società che gestisce i servizi commerciali, controllata da Tua Spa, ha ottenuto, in qualità di impresa ferroviaria.

L’ottenimento del Certificato Unico di Sicurezza assicura che l’impresa ferroviaria ha posto in essere il proprio sistema di gestione della sicurezza ed è in grado di operare in modo sicuro nell’area di esercizio richiesta.

Sangritana Spa, infatti, opera principalmente lungo la dorsale infrastrutturale adriatica e il proprio contesto operativo si espande a nord est, verso il Quadrante Europa di Verona, il più importante e strategico interporto ferroviario a livello nazionale per volumi di traffico, e verso il sud, sull’infrastruttura che permette di raggiungere Melfi, in Basilicata, sede di una zona industriale estremamente produttiva. 

Con il Certificato di Sicurezza Unico, Sangritana Spa può svolgere il servizio di trasporto merci, inclusi i servizi di merci pericolose e può operare sull’infrastruttura Ferroviaria Nazionale gestita da Rete Ferroviaria Italiana Spa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Sangritana ha ottenuto il certificato di sicurezza unico: ora può trasportare merci pericolose

ChietiToday è in caricamento