rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Economia

San Giovanni Teatino, Torrevecchia e Miglianico fanno acquisti insieme

Il comune di San Giovanni Teatino è capofila della Centrale Unica di Committenza (CUC), firmata la convenzione per la gestione in forma associata delle attività di acquisizione di lavori, servizi e beni con Torrevecchia Teatina e Miglianico

I sindaci dei comuni di San Giovanni Teatino, Torrevecchia Teatina  e Miglianico, rispettivamente Luciano Marinucci, Katja Baboro e Fabio Adezio, hanno stipulato una convenzione per la gestione in forma associata la funzione le attività di acquisizione di lavori, servizi e beni. Con la firma dell'accordo, venerdì 4 dicembre presso la sala giunta del Comune di San Giovanni Teatino, hanno costituito un'unica centrale di committenza, la cosiddetta CUC.

La Centrale è istituita presso il comune capofila di San Giovanni Teatino. "Secondo la previsione del decreto legislativo 136/2006 - spiega il sindaco di Miglianico Fabrio Adezio - la CUC consente l'ottimale gestione delle procedure di acquisizione di lavori, servizi e beni, consentendo economie ed assicurando la trasparenza".

"Impiegati per tre comuni e un territorio più vasto, anche le risorse umane sono meglio utilizzare e valorizzate - fa notare il sindaco di Torrevecchia Teatina Katja Baboro - ogni comune nella sua specificità mette in rete competenze e professionalità senza campanilismi e per favorire la qualità dei servizi resi ai nostri cittadini".

La durata della convenzione è di 2 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino, Torrevecchia e Miglianico fanno acquisti insieme

ChietiToday è in caricamento